Quando ci rivolgiamo ad un esperto di parquet e pavimenti, spesso sentiamo parlare del battiscopa. Ma cos’è esattamente?

Il battiscopa è la fascia di legno che protegge la base delle pareti di una stanza. È un elemento essenziale, che completa la posa del parquet: come la cornice di un quadro, protegge e abbellisce l’opera conclusa.

Battiscopa, l’alleato di parquet e pareti

Nonostante spesso non sia tenuto in grande considerazione, questo zoccolo ha un ruolo fondamentale dal punto di vista tecnico: copre, infatti, la fessura perimetrale della stanza, lasciata durante la posa per permettere al parquet di “respirare”.

Grazie a questo accorgimento il parquet avrà una lunga vita, potrà “muoversi” e adattarsi alle diverse condizioni climatiche al riparo da occhi indiscreti. Il battiscopa lo proteggerà, donando al tempo stesso armonia e completezza alla stanza.

Oltre a ciò, il battiscopa è essenziale anche per la difesa delle pareti: senza la sua protezione, la base del muro sarebbe direttamente a contatto con aspirapolvere e straccio bagnato, e in un paio di mesi risulterebbe sporca e rovinata.

Non a caso il battiscopa viene anche chiamato salvamuro!

Battiscopa per tutti i gusti

Oltre all’aspetto funzionale, il battiscopa ha un importante ruolo estetico, perché completa la stanza e armonizza la transizione fra il pavimento e la parete. Lo zoccolo è un elemento molto versatile, e si può scegliere in base ai propri gusti fra una vasta gamma di possibilità. 

Le ultime tendenze lo vorrebbero bianco, basso e con poco spessore, ma le combinazioni sono pressoché infinite: alto, basso, stretto o largo, abbinato al pavimento o alla parete per dare un senso di continuità alla stanza. Un’altra soluzione spesso apprezzata, che richiede un’abilità e una precisione giottesca, è metterlo a filo muro. Il muro termina esattamente sullo zoccolo, nascondendone la sporgenza.

Il battiscopa offre, quindi, molte alternative differenti: è l’elemento perfetto per chi ama dedicare la propria attenzione alla cura dei dettagli e personalizzare a fondo i propri ambienti.

Chi realizza il battiscopa?

Un professionista del parquet solitamente offre anche il battiscopa coordinato con il pavimento in legno scelto.

Oltre allo zoccolo coordinato, Bulgarelli 1921, grazie al laboratorio di finitura è in grado di soddisfare qualsiasi richiesta o preferenza, per creare abbinamenti uniche.

Non sempre, infatti, la soluzione ottimale è quella di accompagnare il parquet. Talvolta, si sceglie di staccare in maniera netta il pavimento dalle pareti creando una forte linea di confine.

Nel caso di uno zoccolo filomuro, il laboratorio di finitura dovrà lavorare in stretta sinergia con la squadra di posa per ottenere un risultato perfetto.

Vuoi maggiori informazioni sui nostri battiscopa?

Vuoi restare aggiornato su novità e offerte?

Ti è piaciuto l’articolo? Continua a seguirci!